Post con il tag ‘ logo

Identità e immagine: come mi penso io, come mi vedono gli altri

Quest’oggi ho voglia di fare un tuffo nel profondo mare del marketing, per cercare di fare un po’ di luce su uno dei concetti al contempo più affascinanti e basilari di questa disciplina. A volte capita di sentir parlare di un’azienda che sta attraversando tempi magri, con poche vendite e scarsa considerazione da parte del pubblico. Così, un bel momento essa decide di rinnovare la propria immagine per cercare una svolta. Ma vi siete mai chiesti che cosa ciò significhi in realtà? Leggi tutto

Non è una gomma, non è una caramella… È un’opera d’arte!

Non so voi, ma io quando vedo tutti quei Chupa-Chups spuntare dal loro espositore come funghetti colorati non riesco a resistere. Non ho detto funghetti a caso: pur non essendo allucinogeni, per me quei dolci sono una vera droga! Non resisto, dicevo, ne compro sempre qualcuno da mangiare subito o da tenere in tasca per mangiarlo quando ho bisogno di un dolce conforto:) E sono anche fortunato, perché a volte la mia barista di fiducia me li regala (forse per riconoscenza, visto che spendo da lei buona parte del mio stipendio?? Mah… Chissà…).

Comunque, non so se tutti voi conoscete la storia di questa caramella. Ve la racconto. Leggi tutto

Storia della linguaccia più famosa del rock

Nel 2008, uno dei loghi più celebri e riusciti di tutti i tempi è entrato a far parte della collezione del Victoria and Albert Museum di Londra. In quell’anno, infatti, il museo si è aggiudicato il disegno originale della famosa linguaccia, simbolo inconfondibile dei Rolling Stones, pagandolo più di 63.000 euro.

Tutto cominciò nel 1969, quando Mick Jagger, insoddisfatto della proposta di logo fattagli dalla casa discografica, la Decca Records, si rivolse al Royal College of Art di Londra alla ricerca di un giovane studente che lo aiutasse a realizzare un’alternativa. Leggi tutto

RSS FEED Facebook Twitter Pinterest Flickr