Post con il tag ‘ design

L’anamorfosi

FontanaL’anamorfosi non è una malattia della pelle è una tecnica attraverso cui è possibile dare forma a disegni “tridimensionali”, all’apparenza deformati, che possono essere percepiti correttamente solo da un punto di visione obliquo: la distorsione scompare per lasciare posto a un’immagine nella sua prospettiva naturale.

Le opere realizzate con questa tecnica stupiscono perché creano una discordanza fra la prospettiva dell’ambiente e quella apparente del disegno, che il cervello non riesce a conciliare.

Un giorno guardando un documentario televisivo mi sono imbattuto in un artista: Julian Beever.
E’ un’artista  inglese famoso per la sua arte fatta sui marciapiedi  di Inghilterra, Francia, Belgio, Germania, America, Australia. La particolarità delle sue opere sta nell’anamorfosi.

Julian Beever, si è specializzato nel disegnare sui marciapiedi formidabili opere anamorfiche, tali che i passanti percepiscano cavità nel marciapiede o oggetti tridimensionali che in realtà non esistono.

Più che parlarne, andate a vedere queste incredibili “opere” disegnate con semplici gessetti colorati…l’effetto è incredibile.

5 Consigli per creare un logo efficace

Un logo efficace è uno dei tasselli più importanti su cui costruire il successo. È il volto che presentiamo in pubblico, il nostro abito. Sbagliare logo è come presentarsi a un ricevimento reale con un paio di pantaloncini hawaiani. Ecco cinque consigli dal nostro studio grafico 🙂 Leggi tutto

Dal corsetto ai tacchi a spillo. Viaggio nella moda in Italia

Maria Giuseppina Muzzarelli, professoressa di storia medievale all’università di Bologna, ci accompagna in un viaggio nel tempo, attraverso il gusto e lo stile nel nostro Paese. Breve storia della moda in Italia ripercorre le tendenze della moda femminile nei secoli, dal momento in cui, nel medioevo, gli artigiani della stoffa cominciarono a stuzzicare la vanità delle donne con le loro bancarelle. Leggi tutto

Riciclare con creatività: design sostenibile e alternativo

Quando il design unisce genio e responsabilità, allora sì che possiamo veramente parlare di creatività. Perché non basta stupire con un’estetica eccezionale o raggiungere la massima usabilità: bisogna considerare le risorse che abbiamo per produrre gli oggetti e per farli funzionare. Anche trovare il modo per risparmiarle significa essere creativi!

Ecco qualche idea niente male… Leggi tutto

Librerie e design: 7 idee per sistemare i libri in casa.

I libri, per chi li ama, sono oggetti magici, meravigliosi, che esercitano un’attrazione irresistibile. Il desiderio di possederne a centinaia è fortissimo. Per questo è così difficile entrare in un negozio senza poi uscirne con qualche nuovo acquisto, se non con un immenso sforzo di volontà per trattenersi.

Avere una vasta biblioteca personale, in cui ogni titolo è come un piccolo pezzo della propria anima, è una grande fortuna. Ma tanta abbondanza di libri non può che far nascere un problema molto concreto: lo spazio! Leggi tutto

RSS FEED Facebook Twitter Pinterest Flickr