Post con il tag ‘ arte

IOARTE: vetrina online (…e non solo) per l’arte e artisti emergenti!

www.ioarte.org

L’Associazione IoArte è un’associazione culturale no profit nata con lo scopo principale di promuovere, diffondere e sostenere l’arte e gli artisti emergenti in Italia.
L’attività di IoArte è iniziata nel 2008 come luogo virtuale dove gli artisti e agli appassionati d’arte possano conoscersi e confrontarsi gratuitamente.
Non è solamente una piattaforma per scambi di idee, opere e iniziative culturali ma è una vetrina per tutti gli artisti. Infatti quest’ ultimi possono creare la loro gallery personale on-line inserendo la loro biografia, le loro opere e gli eventi/mostre a cui partecipano. In questo modo possono essere contattati da collezionisti e galleristi o da altri artisti e creare così un network intorno a loro per emergere artisticamente.
IoArte in soli 4 anni ha raggiunto un elevato numero di iscritti, più di 3500!E questo numero è in costante crescita!I nostri iscritti si dividono in due categorie gli artisti fra cui troviamo pittori,scultori,fotografi,scrittori e musicisti e gli amici dell’arte che sono, invece, galleristi,collezionisti,associazioni culturali, appassionati d’arte…
Per agevolare gli amanti dell’arte e consentire questo flusso di scambi artistici l’iscrizione è gratuita per tutti. Eventualmente chi lo desidera può diventare socio e richiedere la creazione del proprio mini sito; ovviamente entrambe le richieste danno numerosi vantaggi agli artisti stessi in termini di contatti e visibilità.
L’Associazione Io Arte è sempre alla ricerca di spazi espositivi e gallerie per creare delle sinergie artistiche e dare modo così agli artisti emergenti di poter esporre non affrontando spese economiche elevate.
Fra le varie iniziative culturali che Io Arte ha attivato ultimamente troviamo: un corso di fotografia, un corso di pittura e disegno e in fine un contest artistico a livello nazionale. Queste iniziative sono un mezzo per gli artisti per accrescere le loro competenze artistiche e poter esporre in location note sul territorio.
A proposito vi segnaliamo due rilevanti iniziative culturali:
la prima è un corso di pittura e disegno “Matita su carta” che si inizierà giovedì 17 maggio 2012 dalle 20.00 alle 22.00 presso la Galleria Elle a Preganziol (TV).
Le lezioni sono tenute dal docente Andrea Lucchetta e sono sia per i principianti che per altri livelli. Inoltre vi sarà la possibilità di esporre presso la stessa Galleria l’opera creata durante il corso!
La seconda iniziativa è invece un concorso artistico con tema “I colori della natura”.
Gli artisti selezionati esporranno sia nella storica Villa De Reali di Dosson di Casier (Tv) per la mostra estemporanea del 17 giugno 2012 sia presso la Galleria Elle di Preganziol (Tv) pre la mostra temporanea dal 10 al 18 ottobre 2012.
Il regolamento e il modulo di iscrizione si può scaricare dal sito www.ioarte.org.

Scritto da Alessia Ippoliti

Per avere informazioni ed iscriversi alle varie iniziative culturali:

mail: info@ioarte.org

Sembrano foto, ma sono disegni.

"Iperrealismo"Agli inizi del 1970 negli Stati Uniti nasce un nuovo movimento che si diffonderà nei decenni successivi anche in Europa, un modo di dipingere basato sulla riproduzione di un soggetto fotografico. A questo nuovo genere di pittura verrà applicato il termine di iperrealismo.

L’iperrealismo rappresenta la realtà partendo da un’immagine fotografica, ingrandita il più possibile, e riportandola come disegno, cercando di essere più fedeli, con una maniacale rappresentazione dei dettagli, a volte anche esagerata, avvicinandosi il più  possibile alla normale percezione.

La straordinaria fedeltà nei confronti della realtà è stata abbracciata soprattutto dall’ambito pittorico. Tra i più famosi, gli americani Ralph Goings, Chuck Close, Richard Estes.

Oggi vi parlo di Paul Cadden artista iperrealista scozzese che crea opere d’arte utilizzando esclusivamente matite di grafite e gesso. Il risultato è veramente strabiliante, i ritratti sembrano vere e proprie fotografie. La sua ricerca del dettaglio esalta le espressioni, l’intensità degli sguardi, traspirano le sensazioni e le emozioni delle persone ritratte.

Pauld Cadden è in grado di disegnare immagini complesse anche nei minimi dettagli, il fumo di una sigaretta accesa, le rughe sul volto di un vecchio, l’acqua gocciolante da un viso sembrano incredibilmente realistiche da sembrare delle fotografie.

Lo stesso Cadden esprime il suo stile in questo modo:

“L’arte creata da fotografie cerca di mettere in evidenza il soggetto. Il soggetto diventa tangibile, reale, vivente. In quello che riproduco l’importante per me sono i dettagli, i segni in grado di raccontare un’essenza che resta invisibile nella fotografia. La realtà diventa l’illusione. I segni ne tracciano e ne imprigionano la vita.”

IoArte, il social network dell’arte firmato Santa Fe

Sentiamo spesso storie su persone che sono diventate famose facendo notare il proprio talento attraverso i mezzi di internet. L’esempio più eclatante sono i numerosi episodi di comici, cantanti o attori in erba che hanno guadagnato qualcosa di più del solito quarto d’ora di notorietà grazie a Youtube. Sembra proprio che il web, almeno in qualche caso, riesca a premiare le autentiche capacità.

Noi della Santa Fe, che abbiamo fatto del web il nostro lavoro e la nostra passione, non possiamo non credere ciecamente in questo concetto! Il nostro gruppo lo ha fatto proprio, e sulla base di esso ha dato vita a un’avventura che prosegue da quasi tre anni. Il suo nome è IoArte, un’associazione culturale nata per promuovere gli artisti emergenti e le loro opere attraverso il web. Leggi tutto

Google Art Project: esplora musei e opere d’arte di tutto il mondo

Sarebbe bello, per tutti gli amanti dell’arte, poter raggiungere in qualsiasi momento i più prestigiosi musei del mondo per saziare la propria sete di bellezza davanti a opere meravigliose. Grazie a Google, qualcosa del genere è ora possibile, tramite il nuovissimo e spettacolare servizio Google Art Project. Leggi tutto

RSS FEED Facebook Twitter Pinterest Flickr