Post con il tag ‘ agenzia

#vitainsantafe – ovvero: cosa diavolo state facendo

“Un Cuore che Batte” è lo slogan che abbiamo scelto per contraddistinguerci, e se l’abbiamo scelto è anche perché vogliamo ricordare sempre e a tutti che prima di tutto siamo persone, e che lavoriamo con passione, mettendoci il cuore. Proprio per questo oggi ho scelto di raccontarvi quello che ognuno di noi sta facendo in agenzia in questo preciso momento. I progetti attualmente in essere sono tanti e sono anche molto diversi tra di loro.  Spaziano dai lavori di grafica pura allo sviluppo di siti web, dall’impaginazione alla produzione editoriale.

Stiamo testando l’hashtag #vitainsantafe per darvi un canale di aggiornamento su quello che succede qui dentro. Saremo i secondi dopo la nascar ad avere la nostra pagina hashtag su twitter 🙂

In grafica

Giorgia sta lavorando ad una newsletter per Creativa Piscine, piccola ma attivissima azienda che assieme alla consociata Creativa Giardini sta creando delle offerte estive imperdibili.

Michele è alle prese con gli scatti per realizzare poi delle schede prodotto per Arca Astucci, un’azienda del gruppo Morellato che produce astucci e scatole per gioiellerie.

Valentina sta lavorando alla creatività del nuovo logo di Breton in occasione del suo Cinquantesimo anniversario.

Nel pomeriggio Giorgia, Michele ed Enrico andranno da Veneta Cucine per parlare con il cliente dello shooting fotografico da realizzare il prossimo mese.

Il web

Per quanto riguarda la divisione web, invece, i nostri sviluppatori sono alle prese con diversi lavori (per scaramanzia i link li metterò a pubblicazione avvenuta =P)

Alberto in questi giorni è impegnato nel restyling di una elegantissima boutique di moda che accoglie i suoi clienti in quel di Salò. Quando sarà pronto ve lo faremo vedere

Antonio è alle prese con lo sviluppo del database di un e-commerce da implementare nel sito aziendale del nostro cliente

Marco sta sviluppano l’interfaccia grafica per un software preposto alla gestione di parchi di divertimento.

Ilaria, l’ultima arrivata, coordina la reputazione web del Gruppo e dei nostri clienti, oltre che tenderci agguati per immortalarci nelle foto più strane da mettere sulla nostra pagina Facebook.

Tutto il resto

La futura mamma Cristina, invece, sta preparando il piano editoriale per il numero estivo dell’House Organ di Centro Marca Banca, facendo i salti mortali tra articolisti, ufficio marketing e correzioni di bozze.

Poi c’è Betty che in amministrazione combatte quotidianamente con la burocrazia dei contratti, mentre Enrico…

Enrico è meglio che stia sempre fuori a vendere 😉

Molti si chiederanno: e tu, cosa stai facendo?

Il lavoro più bello del mondo: coordino tutto.

E poi penso ai prossimi progetti: packaging per prodotti Aquam e Quando è, piccolo e-commerce monoprodotto, lo sviluppo di una startup di un cliente, testare il sistema di ticketing interno, sistemare i video del sito di Europe Chess Promotion

O almeno lo farò fino a che non andrò via di testa =)

Ma c’è ancora spazio per altri clienti, venghino siore e siori

La cartolina più brutta

Pasqua è appena passata, un break ci voleva: staccare ogni tanto aiuta. Ma, anche in vacanza un pensiero va sempre all’agenzia di grafica e comunicazione dove lavori!

Sarò malato, sarà che l’ambiente di lavoro è piacevole, sarà quel che sarà ma durante il mio ultimo week end di vacanza mi è venuta in mente la folgorazione: la gara per la cartolina più brutta in assoluto. Leggi tutto

La Santa Fe nella Blogsfera

Perché un blog?

Aprire un blog è una bella sfida. Lo scopo ultimo è la comunicazione o, per meglio dire, la conversazione (le tesi del cluetrain manifesto parlano chiaro in merito).
Quindi dobbiamo tenere ben presente che se apriamo un blog, apriamo un canale di comunicazione (conversazione) che dobbiamo mantenere aperto: ne va degli obiettivi dello strumento in sé!

In altre parole bisogna essere:

  1. Aperti ai commenti, che non dovrebbero essere lasciati a sé stessi, ma devono diventare spunto per discussioni, critiche, scambi di idee e quant’altro.
  2. Costanti (e parlo proprio io). I post non devono avere cadenza fissa, ma questo non significa che debbano essere rari.
  3. Propositivi. Tutto è spunto di riflessione, tutto è possibilità.

Fatto salvo quanto detto sopra l’agenzia si mette in gioco e ci prova! E voi, ci siete?

RSS FEED Facebook Twitter Pinterest Flickr