Foodspotting: anche il cibo diventa social (e geolocalizzato)

foodspotting Foodspotting: anche il cibo diventa social (e geolocalizzato)È ora di pranzo ormai, e allora prima di andare in pausa vi voglio parlare di questo nuovo social che ho appena avuto modo di conoscere grazie a questo articolo. Si chiama Foodspotting e l’argomento è il cibo! Da grande appassionato di buona cucina quale sono (a anche discreto cuoco, modestamente icon smile Foodspotting: anche il cibo diventa social (e geolocalizzato) ) lo trovo veramente interessante. Qual è lo scopo? Far sapere a tutti dove hai mangiato un piatto particolare che ti è piaciuto un sacco, postandone foto e descrizione attraverso il pc o, molto meglio, con il tuo smartphone direttamente dal posto.

I servizi di geolocalizzazione stanno prendendo piede sempre di più (vedi Forsquare e Facebook Places), di pari passo con la diffusione dei dispositivi per l’Internet mobile. I modi per sfruttare questa nuova possibilità sono tantissimi, e perché no, ci possono essere grandi risorse per gli amanti del buon cibo. Foodspotting ha superato i 400 mila utenti e può essere molto valido in questo senso.

food2 300x122 Foodspotting: anche il cibo diventa social (e geolocalizzato)Entrati nel sito è possibile cercare subito il nome di una località, di un cibo specifico, di un locale o di una persona. Digitando nel primo campo, ad esempio, Venezia, si vedranno tutte le specialità che gli utenti hanno potuto assaggiare nella città lagunare e nei dintorni. Oppure, appunto, si potranno cercare direttamente i piatti, in ogni luogo o in un’area a scelta, i locali e così via.

Anche se è possibile aggiungere foto e descrizioni da pc, la cosa più interessante è ovviamente l’utilizzo del servizio tramite dispositivo mobile. Esiste un’applicazione (gratis) di Foodspotting per iPhone e iPad che permette di aggiungere con estrema facilità il piatto o la bevanda che stai gustando dal luogo in cui ti trovi, riconosciuto tramite il gps del dispositivo. Bastrerà solo scattare una foto, specificare il nome della specialità e del locale e il gioco è fatto! Splendido icon smile Foodspotting: anche il cibo diventa social (e geolocalizzato)

food31 300x218 Foodspotting: anche il cibo diventa social (e geolocalizzato)

Una volta iscritti è possibile seguire gli utenti dai gusti più interessanti, per non perdersi nulla delle loro avventure enogastronomiche. Bene, l’iscrizione è rapidissima, quindi non vi resta che andare su Foodspotting e provarlo subito come ho fatto io, e naturalmente scaricare l’app gratuita se avete un iPhone. Buon appetito!

  1. Ancora nessun commento.

  1. Ancora nessun trackback.


9 + = dieci

RSS FEED Facebook Twitter Pinterest Flickr